Vai a…

The Wine Telegraph

wine news, reviews & advice

Tool per traduzioni di pagine web

The Wine Telegraph on YouTubeRSS Feed

Pasta alla Norma


Eccoci al primo appuntamento con i vini da abbinare su dei piatti vegetariani. Abbiamo scelto un piatto di stagione proveniente da una regione per niente avara di cultura enogastronomica, la Sicilia. Il piatto da abbinare é la famosa pasta alla Norma. A livello nazionale e internazionale è uno dei primi più preparati e rappresenta davvero un vanto per la cucina italiana. La pasta alla Norma porta in tavola una ventata di allegria, con i suoi colori e i suoi profumi. Un pezzo di Sicilia con il suo mare e i suoi paesaggi mozzafiato. Questo piatto viene realizzato con semplici ingredienti, melanzane fritte, sugo preparato con uno spicchio d’aglio soffritto e pomodori (meglio se freschi di stagione), basilico, olio extra vergine, per finire una spolverata di ricotta salata e pepe, il tutto a condire una pasta preferibilmente corta, rigatoni o paccheri.

Ci troviamo davanti ad una portata a tendenza dolce e leggera tendenza amarognola, con una buona succulenza, acidità dovuta al pomodoro, con la ricotta e le melanzane fritte che portano grassezza ed untuosità, il basilico da l’aromaticità. La persistenza gusto-olfattiva è abbastanza sostenuta, per questo abbiamo scelto vini di media struttura, sui bianchi andrebbe bene un grillo del Baglio di Campobello o uno chardonnay di Tasca di Almerita barricato. Entrambi hanno la giusta sapidità e mineralità con una buona morbidezza, vini molto profumati, con sentori di agrumi, pera albicocca e pesca. In bocca una buona acidità e morbidezza. Possiamo anche abbinare una falanghina dei Feudi di San Gregorio o un verdicchio dei Castelli di Jesi di Colonnara. Se vogliamo abbinarlo ad un rosso potremmo orientarci su un Etna rosso di Cottanera a base di nerello mascalese e cappuccio o anche un buon Pinot Nero S. Urbano di Hofstatter o un Lagrein sempre dello stesso produttore.

Insomma noi pensiamo che gli abbinamenti migliori siano con vini che hanno una discreta acidità e siano morbidi per contrastare la presenza della salsa.

Un consiglio in più ve lo diamo, dopo un buon aperitivo mettete la vostra bottiglia nel secchiello del ghiaccio, se scegliete un bianco portando il vino a temperatura, servite questo favoloso piatto di pasta alla Norma davanti ad un bel tramonto sul mare e la serata con il vostro compagno o compagna potrà avere risvolti davvero sorprendenti.

Mangiate bene e bevete meglio.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Altre storie daabbinamento vino-cibo