Vai a…

The Wine Telegraph

wine news, reviews & advice

Tool per traduzioni di pagine web

The Wine Telegraph on YouTubeRSS Feed

Alto Adige Controlli


dalla Redazione Centrale

(The Wine Telegraph) Andiamo in Alto Adige ma non per parlare della qualità dei loro vini ma per il lavoro svolto dal reparto Agricoltura della Camera di Commercio di Bolzano. Ogni anno vengono effettuati dei controlli a campione su tutta la filiera enologica. Su 5300 ettari di vitigni il controllo avviene su 600 ettari e circa 2000 vini provenienti da 60 cantine tutte con la denominazione Doc che rappresentano il 98% della produzione altoatesina

Tra i suoi compiti figurano l’effettuazione dei controlli sui vini DOC e il rilascio dei rispettivi certificati.

L’Organismo di controllo è pertanto il riferimento principale per la vigilanza sulla produzione di vini di qualità in Alto Adige. Esso verifica il rispetto delle disposizioni vigenti per i produttori che prevedono per ogni tipo di vino le varietà ammesse e le zone di coltivazione, nonché parametri rilevanti come zuccheri, grado alcolico e acidità. A tal fine i collaboratori e le collaboratrici del reparto Agricoltura svolgono ispezioni in cantine e nei vitigni. Dopo l’analisi chimico-fisica in laboratori esterni accreditati i campioni dei vini di qualità vengono esaminati dalla Commissione per la degustazione dei vini, dopodiché viene dato il nulla osta alla loro commercializzazione. Nel 2017 sono stati controllati con queste modalità oltre 2.000 vini di qualità, nel corso di 127 sedute delle Commissioni di degustazione.

La stessa cosa avviene per il reparto orto frutticolo, dove la produzione delle mele rappresenta il 40% del raccolto italiano con un milione di tonnellate.

redazione@winetelegraph.com

Tags: , , , ,

Altre storie danews